HiT360.com: ACHARAVI Vacanze, ACHARAVI Guida di Viaggio, guida turistica Hit360

HiT360.com Travel Guide
HiT360.com Travel Guide Greek

Hit360.com Newsletter

Subscribe to the newsletter of Hit360.com and get informed about hotels, special offers, packages and anything else you need for your vacation!

For subscription click here

Read the latest newsletter


HiT360.com Travel Guide

Corfu Grecia Vacanze

Dove rimanere: Corfu Hotels
Servizi: Shops & Services
Rent a car





senza dubbio l'isola pi bella e pi cosmopolita del Mar Ionio. Ricca di verde, di bellissime spiagge, di stupenti luoghi pittoreschi con una grande storia. Il mito narra che l'isola prese il nome dalla bella Ninfe Kerkira o Korkira (nel dialetto dorico) la quale era figlia del dio fiume Esopo. Il dio Poseidone si innamor di lei e la port sull'isola. Corf l'isola omerica dei Feaci con il re Alcione. Durante l'8� secolo venne colonizzata dagli Eritrei in seguito dai Corinzi. Durante i secoli successivi svilupp una importante forza navale e commerciale. Questo sviluppo infastid la citt di Corinto cos nel 644 a.C. si impegnarono in una battaglia navale dove vinse l'isola di Corf. Nel 299 a.C. fu il primo posto della Grecia che venne conquistato dai Romani con i quali per hanno convissuto in pace. Nel 4� secolo passa sotto l'Impero Bizantino e comincia il suo declino poich viene invasa dai barbari. Nel 1204 viene conquistata dai veneziani e nel 1214 di nuovo dai bizantini. Nel 1267 passa ai francesi e nel 1386 viene conquistata di nuovo dai veneziani. Cos mentre la Grecia stava sotto la sovranit dei turchi l'isola di Corf era sotto i veneziani e si potuta sviluppare culturalmente e spiritualmente come tutto l'Occidente. Nel 1797 passa di nuovo sotto la sovranit dei francesi, i quali bruciarono il Libro d'oro” cio il libro dei nobili nel quale erano iscritti tutti i titoli di propriet. Gli abitanti di Corf chiesero l'aiuto dei Russi e cos ebbero l'indipendenza delle Isole Ionie e di seguito con il patto di Kostantinopoli nel 1800 le isole Ionie vennero dichiarate Stato Indipendente. L'indipendenza per venne demolita di nuovo dai francesi nel 1807 che per questa volta si comportarono meglio, costruendo anche delle opere pubbliche. Dopo la sconfitta di Napoleone l'isola pass sotto la sovranit degli Inglesi che edificarono molte opere pubbliche nell�isola. Nel 1863 con il patto di Londra l'isola di Corf e tutte le isole Ionie passano allo Stato greco. Gli abitanti di Corf sono famosi per il loro talento verso la musica e verso il teatro che nella loro tradizione culturale. Dobbiamo sottolineare che l'Orchestra Filarmonica dell'isola stata fondata nel 1840 e nel 1808 venne inaugurata l'Accademia Ionia, la prima Universit greca. L'Accademia delle Belle Arti stata costruita nel 1815 e la societ di lettura fu la prima associazione culturale che tuttora operante. Oltre la sua importantissima storia dispone di bellissimi monumenti che vale la pena di visitare. La bellissima villa Achillion che fu costruita dall'Imperatrice Sissi per alloggiare durante il periodo che era degente poich i medici gli avevano consigliato il bellissimo clima di Corf per la sua convalescenza. il posto ideale per trascorrere le vacanze poich riesce a soddisfare tutti i gusti. Per coloro che cercano il divertimento esistono delle discoteche molto frequentate soprattutto dagli italiani. Il mangiare ottimo e vario. Vale la pane di assaggiare i piatti locali come la pasticiada, il burdeto e il soffrito. I posti di alloggio riescono a soddisfare tutte le tasche e tutti i gusti. Per coloro che amano la tranquillit ci sono le piccole isolette di Ottoni, Erikousa, Marthaki, Paxi e Antipapi. Per i pi curiosi partono dal porto di Corf navi per Parga e l'Albania. Per coloro che amano gli sport esiste la possibilit di giocare a golf, di andare a cavallo o divertirsi negli acqua park. L'isola raggiungibile in vari modi. In aereo dalla citt di Atene o di Salonicco. Inoltre con i pullman pubblici o delle agenzie che organizzano vacanze in gruppo, oppure con la vostra macchina via Rio-Antirio e via Igoumenitsa Corf. Infine con il traghetto dal porto di Patrasso. Da Corf potrete raggiungere via nave Paxous, Paleokastritsa, Sagiada di Thesprotias, Cefalonia, l'Albania e l'Italia. La maggior parte dei suoi turisti sono di nazionalit italiana. Per coloro che arrivano in aereo ci sono molte agenzie noleggio auto e moto. Anche i mezzi pubblici funzionano molto bene.

HiT360.com Travel Guide